Cosa Faccio

Considero la pasticceria una materia viva e in continuo movimento, una professione che mi permette di coniugare l’atto creativo con l’estetica moderna.

Respirando arte sin dalla culla, vedo le mie realizzazioni come piccole opere d’arte.Studio i miei dessert, proprio come se dipingessi una tela, partendo dalla scelta del colore e delle sue infinite sfumature.

Scelto il colore, inizio studiando l’ingrediente principale e da li’ in poi strutturo la mia ricetta con quel pizzico di estro che mi fa pensare fuori dagli schemi. Creo abbinamenti sempre piu’ particolari, come ad esempio: “ imperatrice”, riso al latte all’imperatrice, coulis di carciofo, carciofo caramellato e gelato al cioccolato fondente.

Oltre all’estro e alla ricerca, grazie al bagaglio artistico e culturale ereditato dalla famiglia, mi piace molto anche offrire ai clienti opere d’arte riproposte in chiave dessert, come Andy Warhol in The Velvet Underground.